Prestiti in 24 ore per lavoratori interinali: come presentare la richiesta

Indice dei contenuti

Se vuoi scoprire quali sono i migliori prestiti in 24 ore per lavoratori interinali, sei nel posto giusto. In questa guida ti spiegheremo qual è la situazione di questa categoria di persone e quali sono le soluzioni previste per loro.

Lavoratori interinali: è difficile ottenere dei prestiti?

I lavoratori interinali di solito potrebbero trovare alcune difficoltà a ottenere un finanziamento. Questo perché potrebbero non disporre di tutti i requisiti necessari per accedere ad un prestito. Le banche infatti prevedono alcune condizioni precise per poter erogare un credito ad un eventuale cliente. Questi dovranno dimostrare un reddito annuale stabile, un’entrata mensile fissa, non potranno avere dei debiti accumulati né dei protesti. Inoltre non possono esser stati inseriti nella Centrale dei Rischi Finanziari, e quindi non devono essersi dimostrati insolventi di fronte al pagamento delle rate di prestiti passati.

In sintesi, il cliente perfetto per una banca è un individuo che ha già ottenuto un finanziamento in passato senza alcun problema ed ha un passato creditizio pulito, senza alcuna macchia di sorta.

I lavoratori dovranno anche dimostrare un tipo di reddito molto stabile, una natura che non si confà di solito ai lavoratori interinali. Questi infatti non riescono a garantire alla società finanziaria le garanzie necessarie per assicurargli la corretta copertura del prestito.

Lavoro interinale: cos’è

Il lavoro interinale consiste in un tipo di impiego provvisorio, si tratta di un rapporto di lavoro con il datore che non è caratterizzato da un vero e proprio coinvolgimento diretto. Vi è invece la mediazione di un’agenzia interinale che fornisce il lavoratore all’azienda per il periodo per il quale lui ne avrà bisogno. È difficile che poi l’azienda assuma con un contratto a tempo determinato o indeterminato il soggetto lavoratore, di solito non dispone dei fondi necessari per l’assunzione. Infatti con il lavoro interinale l’azienda ha uno sgravio fiscale non indifferente.

Di solito le banche non offrono dei prestiti a lavoratori interinali. Questo perché non possono avere fiducia di un rapporto di lavoro che potrà avere una scadenza improvvisa e non ci sono delle sicurezze economiche di grossa portata.

Tuttavia i lavoratori interinali potranno comunque accedere ad altre soluzioni di prestito, vi spieghiamo quali.

Prestiti per lavoratori interinali: a quali soluzioni di credito accedere

Anche se le finanziarie si sono dimostrate dubbiose con un cliente con un lavoro interinale, sarà comunque possibile ottenere dei finanziamenti per lavoratori interinali. Ovviamente i requisiti saranno differenti così come anche le garanzie che verranno richieste.

Per molti istituti, i lavoratori interinali difficilmente riescono ad accedere ai prestiti, anche a quelli in 24 ore. Ma per molti altri, anche una piccola entrata sarà sufficiente per dimostrare di avere un introito di denaro costante al mese, quindi concederanno il credito.

Ci sono delle società che hanno anche delle convenzioni con delle banche per poter avere dei prestiti con dei tassi zero che non vi richiederanno dei costi di commissione. Si tratta delle aziende Editemp, in cui il lavoratore interinale potrà anche iscriversi per ottenere le agevolazioni.

Quali importi si possono richiedere

Anche se i lavoratori interinali possono accedere ai prestiti in 24 ore con delle condizioni particolari, comunque non potranno raggiungere degli importi troppo elevati. Infatti non potranno ottenere delle cifre pari a quelle che si trovano nei finanziamenti tradizionali. L’importo massimo che si potrà ottenere non sarà mai il medesimo di quello che potrà ricevere un lavoratore dipendente anche per quanto riguarda il piano di ammortamento.

Ai lavoratori interinali verranno concessi dei prestiti in 24 ore con una durata molto breve e questo potrebbe essere anche un fattore vantaggioso per loro. Il cliente dovrà però percepire uno stipendio mensile sufficiente per poter coprire il costo delle rate altrimenti potrà indebitarsi in breve tempo. Se mancaste dei pagamenti, allora vi ritroverete subito segnalati nella Centrale di Rischi Finanziari come dei cattivi pagatori e dopo sarà ancora più difficile ottenere dei finanziamenti. Dovreste infatti aspettare di estinguere tutti i debiti.

Se iscritti all’azienda Ebitemp potrete ricevere anche 2500 euro di prestito.

Come richiedere i prestiti in 24 ore per lavoratori interinali

Per richiedere i prestiti in 24 ore per lavoratori interinali potrete anche fare tutto in via telematica. Si tratta di un modus operandi migliore perché vi consentirà di risparmiare di molto su tutto l’iter burocratico. Basterà andare sul sito dell’Ebitemp e andare nella sezione dedicata ai finanziamenti online. Dovrete scaricare un modulo di richiesta e compilarlo con i propri dati: nome e cognome, indirizzo di domicilio, le ultime buste paga o la dichiarazione dei redditi, ma anche il codice fiscale e l’eventuale cedolino di pensione.

Dovrete così semplicemente scaricarlo avviando il download e poi stamparlo, compilarlo e allegarlo nuovamente come file PDF al modulo online. Nel campo del lavoro dovrete anche inserire l tipo di agenzia interinale con il quale avete il vostro rapporto. Potrete anche inserire la durata complessiva del lavoro e lo stipendio percepito. Poi potrete inserire la rata del prestito che desiderate ricevere e anche la durata dei mesi in cui pensate di poterlo estinguere.

Se la richiesta di credito supera i 1000 euro allora potreste anche ricevere una notifica in cui dovrete precisare la finalità del vostro credito. Il modulo compilato andrà poi inviato in via telematica o consegnato a mano all’agenzia interinale. Poi saranno loro dell’agenzia interinale ad inoltrare la domanda alla banca. La società poi ricontatterà il soggetto interessato per comunicargli l’esito della proposta di credito.

Se avrete bisogno di una cifra più alta dei 2500 euro non avrete più l’agevolazione a tasso zero.

Conclusioni

I prestiti in 24 ore quindi sono adatti anche ai lavoratori interinali. Questi potranno accedere ad alcune di queste soluzioni di credito anche se spesso prevedono delle condizioni limitanti. Tuttavia, potranno comunque accedere a delle liquidità da rimborsare con il loro lavoro occasionale.

Per chiedere dei consigli potreste anche rivolgervi alla banca di fiducia e fare tutte le domande di cui necessitate una risposta al consulente. Potrete anche chiamare tramite i contatti telefonici presenti sui siti online, altrimenti basterà richiedere un appuntamento e recarsi in una filiale. Altrimenti, una volta fatto il preventivo, potrete approvarlo con un semplice clic e avviare tutto il procedimento per richiedere i prestiti in 24 ore per lavoratori interinali.